Tre piccole cose

2 marzo 2012 at 15:22 Lascia un commento

Tre pietre zen

Si racconta, in azienda, un aneddoto che risale ai tempi dell’Apple II, cioè verso la fine degli anni ’70. In quel periodo Easy Byte aveva iniziato a commercializzare Pardo II e Fantomag, i predecessori di Tibet, Irbis e Pardo XL. Occorre ricordare che allora, per memorizzare i dati in forma permanente, si utilizzavano i floppy disk, usualmente due lettori di floppy disk  da 140KB ognuno… di dischi rigidi ancora non se ne parlava. Dunque, in 140 + 140 KB dovevano trovare posto: il sistema operativo, i programmi e i dati della gestione aziendale. Una delle prime richieste arrivò da un cliente che si disse interessato ad utilizzare Fantomag per, testuali parole, “Gestire un magazzino piccolo, piccolo”.
La trattativa arrivò sino a proporgli l’acquisto dell’intero sistema (Apple II + Fantomag), l’investimento era importante: a quel tempo il personal computer non era ancora una “commodity”. Fortunatamente qualcuno ebbe l’idea di indagare un po’ meglio prima di concludere la vendita:

– “Mi scusi, ci ha detto che si tratta di una piccola gestione di magazzino, quanti sono gli articoli che devono essere gestiti?
– “Pochi, si tratta di un piccolo magazzino.”
– “Sì, ma quanti sono?
– “Mah! Saranno 5.000, al massimo 6.000 articoli.

Facciamo due calcoli: supponendo di utilizzare entrambi i floppy disk per memorizzare i dati del magazzino, avremmo avuto 280.000 caratteri diviso 6.000 articoli, cioè circa 47 byte (ovvero, all’epoca, 47 caratteri) per ogni articolo, senza contare il sistema operativo e i programmi, decisamente troppo pochi. La vendita non andò a buon fine e il nostro potenziale cliente continuò ad utilizzare delle schede manuali.
Questa storiella illustra un esempio dei limiti imposti dai (vecchi) sistemi informatici e, nello stesso tempo, ci dice che quello che è piccolo per qualcuno, è enorme per qualcun altro.

In questo articolo vi descriverò tre piccole caratteristiche di Konga.

1. Il Multiesercizio
Tibet può gestire solo due esercizi contabili in linea, precedente e corrente: si tratta di un’eredità di quando lo spazio su disco non era ancora “praticamente infinito” e non esisteva il “cloud”. Konga prevede la gestione di un numero illimitato di esercizi contabili ed ogni finestra di consultazione può essere aperta su un esercizio differente.

Il menù di scelta dell'esercizio attivo

L'esercizio attivo si seleziona utilizzando la "toolbar"

2. La ricerca contestuale

la ricerca contestuale

Un esempio di ricerca per descrizione

Konga prevede sempre delle ricerche contestuali durante l’inserimento, sia per codice, sia per descrizione, senza aprire una nuova finestra: non dovrete mai più ricordare o cercare un codice.

Il calendario dei campi data

Cliccando il pulsante appare il calendario

Anche le date possono essere “ricercate” contestualmente, basta utilizzare l’apposito pulsante calendario presente in tutti i campi data.

3. La scomparsa della ripresa dei saldi
I programmi attuali obbligano l’utente ad eseguire la “ripresa dei saldi” e la “ripresa delle giacenze”, entrambe queste operazioni sono state eliminate in Konga… conoscete qualcuno che recentemente è riuscito ad utilizzare tutto lo spazio libero del disco rigido con i movimenti contabili e/o di magazzino? No? Benvenuti nell’epoca del terabyte.

Entry filed under: Konga. Tags: , , , , , , , , .

I clienti di Konga Le operazioni IVA rilevanti del 2011 saranno comunicate con le vecchie regole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Archivi

Seguici su Facebook


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: