Konga versione 1.0.7

24 luglio 2015 at 13:34 4 commenti

konga_107

Da questo pomeriggio è disponibile la versione 1.0.7 di Konga. Questa versione verrà proposta agli utenti delle versioni precedenti come un aggiornamento automatico**, oppure può essere scaricata utilizzando i link che trovate nella pagina di download.

Nota per gli utenti di Konga Server per MacOS X: quando si aggiorna il server si deve avere cura di disinstallare la vecchia versione tramite il Konga Server Uninstaller prima di installare la nuova versione (l’Uninstaller lo potete trovare nella cartella “/Applications/Konga Server“). Se si dimentica questo passaggio e si installa il nuovo Konga Server “sopra” il vecchio, i Konga Client potrebbero avere difficoltà a connettersi al server; se questo è il caso, occorre arrestare il server (dal Konga Server Monitor), cancellare la cartella “/Library/Application Support/Konga Server/Server” e successivamente riavviare il server (sempre dal Konga Server Monitor). Questa è una procedura una tantum e non sarà più necessaria in futuro.

La versione 1.0.7 viene pubblicata dopo più di tre mesi dal rilascio della versione 1.0.6.3 e le novità sono veramente molte (l’elenco completo delle modifiche più significative si trova al fondo di questo articolo).

 

“Rich text editor” e personalizzazione dei messaggi email

In questa versione è stata aggiunta in diverse parti del programma la possibilità di inserire e memorizzare del testo formattato, ad esempio durante l’inserimento delle note:

Rich text editor

oppure al momento della personalizzazione dei messaggi email che il programma invia automaticamente:

personalizzazione email

 

La nuova gestione degli omaggi

I preventivi, gli ordini e i documenti fiscali ora prevedono la possibilità di definire se il prodotto presente sulla singola riga è da considerarsi un omaggio (con rivalsa dell’IVA) e calcolano di conseguenza il totale del documento indicando in un apposito campo (denominato “di cui omaggio”) la quota di imponibile che è soggetta alla rivalsa dell’IVA. Questa nuova gestione degli omaggi si aggiunge a quella già presente, dove quando si utilizza una causale di magazzino di tipo “omaggio” la merce dell’intero documento viene considerata ceduta in omaggio e di conseguenza il totale del documento corrisponde al solo importo IVA.

 

I nuovi campi di preventivi, ordini da clienti e documenti fiscali

Negli ordini da clienti e nei documenti fiscali è stata aggiunta nel riquadro condizioni la sezione “Ord. Acquisto”, in questa sezione sono stati riportati tutti i campi che riguardano l’ordine di acquisto emesso dal cliente.

Nella versione 1.0.7 sono stati aggiunti e gestiti questi nuovi campi:

Percentuale ritenuta e Importo ritenuta: inserendo la percentuale dell’eventuale ritenuta il programma calcola in automatico l’importo, oppure l’utente può inserire direttamente l’importo della ritenuta nell’apposito campo (sezione contabilità).

Netto a pagare: viene utilizzato per distinguere l’importo che dovrà pagare il cliente dal totale documento. È utile soprattutto nei casi di scissione del pagamento dell’IVA e nei casi in cui sia presente una ritenuta.

Codice CIG e Codice CUP: per permettere di distinguere in modo chiaro i due codici sono stati creati due campi dedicati, prendono il posto del riferimento tracciabilità. Quando valorizzati, i valori di questi nuovi campi, verranno utilizzati al posto del riferimento tracciabilità.

Riferimento Amministrativo, Causale del documento, Codice convenzione: questi tre campi sono specifici per la fattura elettronica, il riferimento amministrativo può essere proposto dalla scheda cliente (nella scheda cliente si trova nella sezione “Attributi” del pannello “Extra”).

 

La console di amministrazione remota

configura server locale

Ora è possibile abilitare, tramite la configurazione del server, l’accesso remoto alla console di Konga server: accedendo da un web browser all’indirizzo http://IP_KONGASERVER:8080/console sarà possibile interagire con la console del server utilizzando un sottoinsieme dei comandi disponibili (per vedere la lista dei comandi disponibili occorre digitare il comando “.help”, come nella figura).

console remota

Nuova “versione” dell’interfaccia grafica

Questa non è una vera e propria modifica funzionale, ma è più un aggiornamento tecnologico dell’intero programma: Konga ora utilizza per Mac OS X e per Windows la versione 5 della libreria Qt, questo significa che gli utenti del programma, soprattutto quelli di Mac OS X, vedranno delle piccole differenze nel modo di visualizzare le finestre. In generale si noterà un maggiore rispetto delle linee guida dei sistemi operativi più recenti. Ad esempio, nel caso di Mac OS X la “toolbar” delle finestre prima veniva visualizzata così:

toolbar 106

versione 1.0.6 (cliccare per ingrandire)

mentre invece nella versione 1.0.7 verrà visualizzata così:

toolbar 107

versione 1.0.7 (cliccare per ingrandire)

Le differenze sono minime (font di sistema diverso e “look & feel” nativo) ma significative, il risultato è che la nuova versione del programma è ottimizzata per i diversi sistemi operativi e vi offrirà una migliore esperienza d’uso.

 

Nuova versione x86_64 per Mac OS X

Per mantenere la compatibilità con la versione 10.6.8 di Mac OS X e con le CPU a 32 bit, abbiamo creato due tipologie diverse di programmi di installazione per Mac OS X: “universal” e “x86_64”. La versione “universal” è compatibile con Mac OS X 10.6.8, con le CPU a 32 bit e utilizza ancora la versione 4 delle librerie Qt (la nuova versione richiede almeno il Mac OS X 10.7). La versione “x86_64” utilizza la versione 5 delle librerie Qt, è compatibile con Mac OS X 10.7 o superiori e richiede un Macintosh che supporti le applicazioni a 64 bit. Analizzando la nostra base di programmi installati, abbiamo riscontrato che il 99% degli utenti di Konga potrà utilizzare i programmi di installazione a 64bit; invitiamo chi utilizza ancora la versione 10.6.8 di Mac OS X a passare al più presto a una versione più nuova del sistema operativo (la versione 10.6.8 è stata rilasciata nel lontano 2009, cioè 6 anni fa).

 

Queste sono le novità più importanti della versione 1.0.7 di Konga:

  • Aggiunti i campi “Codice CUP” e “Codice CIG” per: ordini da clienti, documenti fiscali, prima nota, partite aperte e portafoglio effetti
  • Aggiunti i campi “riferimento amministrativo”, “causale del documento” e “codice convenzione”, ai fini della fatturazione elettronica per la PA, per: ordini da clienti e documenti fiscali
  • Aggiunti nella scheda dei clienti i campi “riferimento amministrativo” (sezione attributi) e “protocollo dichiarazione di intento” (sezione dich. intento)
  • Aggiunta la possibilità di assegnare l’attributo “omaggio” alle singole righe dei documenti fiscali
  • Aggiunta l’elaborazione denominata “Verifica dei saldi”, per verificare e eventualmente reimpostare i progressivi dare e avere di schede contabili e clienti-fornitori
  • Aggiunta la possibilità di personalizzare il corpo dei messaggi email che vengono inviati insieme all’invio del documento PDF (preventivi, ordini da clienti, ordini a fornitori, documenti fiscali)
  • Aggiunta la possibilità di formattare le note, i messaggi email e le query dell’editor di stampe utilizzando un “rich text editor” che permette di impostare i tipi di carattere, le variazioni stilistiche e l’allineamento dei paragrafi
  • Aggiunta la possibilità di stampare la liquidazione periodica IVA con l’orientamento orizzontale della pagina di stampa
  • Aggiunta nella generazione delle provvigioni la possibilità di ricalcolare le percentuali di provvigioni, ignorando i dati presenti nelle righe dei documenti fiscali
  • Aggiunta ai permessi abbinati agli utenti la possibilità di limitare l’accesso di un utente ad una sola o ad un sottoinsieme delle aziende presenti nel database
  • Aggiunta nella stampa del registro dei beni ammortizzabili la possibilità di definire l’ordinamento per numero progressivo, oppure per categoria/numero progressivo
  • Aggiunta la console di amministrazione remota tra i servizi web disponibili
  • Aggiunto lo spostamento automatico degli allegati e/o delle immagini da dentro a fuori da un database quando si cambia l’impostazione relativa dalle preferenze del database
  • Migliorata la stampa di etichette barcode: ora prevede la possibilità di stampare anche i dati di lotti e matricole nell’etichetta e la possibilità di definire delle dimensioni personalizzate dell’etichetta, senza dover creare un layout di stampa personalizzato
  • È possibile impostare nelle preferenze l’opzione “Apri una sola finestra per comando”, per evitare di aprire inavvertitamente un numero elevato di finestre dello stesso tipo
  • Corretta la generazione dei file PDF quando il sistema operativo è Mac OS X utilizzando il formato “nativo”; come conseguenza la dimensione del file sarà minore poichè gli elementi testuali non verranno più trasformati in elementi grafici
  • Corretta la stampa delle statistiche di vendita: nelle versioni precedenti venivano incluse nelle statistiche anche le fatture inserite ma non ancora stampate in definitivo
  • Corretta la stampa dello scadenzario con la selezione ‘sino alla data’, non aggiornava correttamente l’importo da saldare
  • Correzioni varie

 

** L’aggiornamento automatico all’ultima versione non è previsto per le versioni server (daemon o servizio), questo significa che gli utenti del modulo “S” dovranno scaricare il programma di installazione e installare manualmente la versione aggiornata sulla postazione server.

 

Entry filed under: Konga, Versioni di Konga. Tags: , , , , , , , .

Versioni x.7.11e per l’esportazione per Konga Konga versione 1.0.7.1

4 commenti Add your own

  • 1. Maretti Enrica  |  24 luglio 2015 alle 14:29

    Ma Quando fate la versione pos???

    Rispondi
    • 2. Fabrizio Toso  |  24 luglio 2015 alle 14:33

      Salvo imprevisti, il modulo POS per Konga sarà disponibile entro fine settembre 2015.

      Rispondi
  • 3. michela  |  24 luglio 2015 alle 16:55

    attendevo l’aggiornamento automatico dei compensi a terzi e dei cespiti… non mi sembrano elencati in questo dettaglio. Quando saranno previsti?

    Rispondi
    • 4. Fabrizio Toso  |  24 luglio 2015 alle 17:25

      No, è corretto, non sono incluse in questa versione. Si tratta in entrambi i casi di funzionalità in fase di sviluppo e collaudo, prevediamo di rilasciarle tra agosto e settembre.

      Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Archivi

Seguici su Facebook


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: